L’art. 13 comma 1-bis del Decreto Legge 22 ottobre 2016 n. 19, convertito con modificazioni dalla Legge 1 dicembre 2016 ha “istituito presso l’Ente Nazionale per il microcredito, che ne cura la tenuta e l’aggiornamento, l’elenco nazionale obbligatorio degli operatori in servizi non finanziari ausiliari di assistenza e monitoraggio per il microcredito”.
In data 20 febbraio 2018, l’Ente e la Banca d’Italia hanno sottoscritto il Protocollo d’Intesa finalizzato alla realizzazione dell’elenco suddetto.
In data 19 aprile 2019, il Direttorio della Banca d’Italia ha formulato il proprio parere positivo in riferimento ai “Requisiti per l’iscrizione nell’elenco nazionale obbligatorio degli operatori in servizi non finanziari ausiliari di assistenza e monitoraggio per il microcredito” predisposti dall’Ente.
In data 11 luglio 2019 il Consiglio di Amministrazione dell’Ente Nazionale per il Microcredito ha deliberato l’approvazione delle “Linee guida per l’iscrizione nell’elenco nazionale obbligatorio”, corredata dai relativi allegati e dal “Codice deontologico e Regolamento disciplinare”, demandando la loro entrata in vigore alla data del 30 settembre 2019.
In data 25 luglio 2019 l’Ente Nazionale per il Microcredito ha pubblicato sul proprio sito istituzionale, nella sezione http://tutor.microcredito.gov.it, la documentazione relativa alle “Linee guida per l’iscrizione nell’elenco nazionale obbligatorio”, corredata dai relativi allegati e dal “Codice deontologico e Regolamento disciplinare”.
In data 26 luglio 2019, il Presidente dell’Ente Nazionale per il Microcredito, on Mario Baccini, in occasione della presentazione della “Relazione biennale sulle attività di microcredito in Italia”, ha annunciato pubblicamente l’inizio dell’operatività dell’elenco nazionale obbligatorio degli operatori in servizi non finanziari ausiliari di assistenza e monitoraggio per il microcredito a partire dal 30 settembre 2019.