Scopri il tutor più vicino a te

Elenco degli Operatori Territoriali

Operatori Territoriali in servizi ausiliari e di monitoraggio per il microcredito

SCARICA IL TESTO INTEGRALE DELL’AVVISO

1 FINALITA’ DELL’AVVISO

L’Ente Nazionale per il Microcredito, di seguito “Ente” o “ENM” (vedi profilo istituzionale in Allegato 1) intende realizzare un elenco di operatori territoriali da cui selezionare alcuni profili professionali peressere formati per l’erogazione dei servizi ausiliari di assistenza e monitoraggio di cui all’art. 3 del D.M. n.176/2014 e all’art. 111 comma 1 e 3 del d.lgs. 385/93 (T.U.B.) e in conformità alle linee di indirizzo per la prestazione dei servizi ausiliari di cui sopra pubblicate dall’Ente Nazionale per il Microcredito il 17 maggio 2016 (Allegato 2). L’eventuale selezione, formazione e affidamento dei servizi avverrà nell’ambito dei progetti di microcredito di volta in volta promossi dall’Ente, anche in
accordo con altre istituzioni centrali o locali o direttamente da quest’ultime.
Per “Operatori territoriali” si intendono le persone giuridiche e le persone fisiche titolari di partita IVA, in possesso dei requisiti di esperienza, capacità e professionalità necessari per svolgere i servizi ausiliari e di monitoraggio a supporto del microcredito.
I “servizi ausiliari e di monitoraggio” individuati dall’Art. 3 del Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze n. 176/2014 dovranno essere erogati in conformità alle linee guida pubblicate dall’Ente Nazionale per il Microcredito il 17 maggio 2016 e attraverso gli strumenti informatici che verranno messi a disposizione dell’Ente.
Nello svolgimento delle loro attività, gli operatori assicureranno una capillare relazione con le comunità locali, nonché la comprensione dell’evoluzione dei loro bisogni socio-economici e delle loro difficoltà di accesso al credito.
Scopo dell’elenco è di favorire, nel rispetto dei principi di trasparenza e parità di trattamento, l’inquadramento e la formazione di figure professionali altamente qualificate per lo svolgimento dei
servizi ausiliari di assistenza e monitoraggio di cui sopra in risposta alle esigenze degli operatori di competenti sul territorio nazionale.

 

2 MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Possono presentare domanda di adesione al presente Avviso le persone giuridiche e le persone fisiche, titolari di partita iva, in possesso dei requisiti di idoneità morale, e di conoscenze tecnico finanziarie, economiche e giuridiche.

I soggetti interessati ( liberi professionisti, titolari delle ditte individuali, rappresentanti legali p.t. di società) ad aderire al presente Avviso dovranno essere in possesso di uno o più requisiti professionali di seguito indicati.

  • Laurea in Giurisprudenza, Economia, Scienze Politiche ed equipollenti;
  • Comprovata specializzazione ed esperienza professionale maturata nel settore finanziario con particolare rilievo al settore dell’inclusione finanziaria della promozione della microfinanza;
  • Esperienza diretta e/o tramite strutture collegate per la gestione del processo di erogazione del credito;
  • Comprovata esperienza nella gestione di attività connesse al microcredito e alla microfinanza;

La domanda di adesione dovrà contenere:

 

nel caso di liberi professionisti:

  • iscritti ad un ordine professionale: il proprio curriculum vitae dove si evinca l’esperienza professionale maturata nel settore finanziario e l’esperienza connessa all’erogazione del credito (massimo 5 cartelle), nonchè il certificato d’iscrizione all’ordine professionale di pertinenza. In alternativa al certificato suddetto, potrà essere allegata un’autocertificazione sottoscritta dall’interessato nella quale si attesti di essere iscritto all’ordine professionale indicato;
  • non iscritti ad alcun ordine professionale: il proprio curriculum vitae dove si evinca l’esperienza professionale maturata nel settore finanziario e l’esperienza connessa all’erogazione del credito (massimo 5 cartelle), nonchè il certificato di attribuzione della partita iva.

nel caso di ditte individuali e di società:

una breve presentazione e l’indicazione delle esperienze dei soggetti operanti (massimo 5 cartelle), nonchè il certificato di iscrizione alla camera di commercio. In alternativa al certificato predetto, potrà essere allegata un’autocertificazione sottoscritta dall’interessato nella quale si attesti di essere iscritto al registro delle imprese;

nel caso di / fondazioni/ enti no profit:

una breve presentazione e l’indicazione delle
esperienze dei soggetti operanti (massimo 5 cartelle), nonché il certificato d’ iscrizione nel
registro delle persone giuridiche. In alternativa potrà essere allegata un’autocertificazione
sottoscritta dall’interessato nella quale si attesti si essere iscritto al registro indicato.

 

I candidati dovranno altresì dichiarare in forma scritta:

  • di impegnarsi a partecipare attivamente all’attività di aggiornamento sulle problematiche del microcredito, promossa dall’Ente;
  • di impegnarsi ad attivare sinergie ed interscambi informativi con gli altri operatori territoriali;
  • di avere la disponibilità di una o più sedi operative presenti sul territorio nazionale (specificare aree di competenza) dotate di una linea telefonica e dei necessari supporti informatici annessi ( accesso a internet e alla posta elettronica);
  • di aver preso visione e condividere le linee di indirizzo emanate dall’Ente in materia di servizi ausiliari obbligatori.

Le domande di adesione possono essere inoltrate all’Ente a partire dalla data di pubblicazione del presente Avviso, con le seguenti modalità: per posta elettronica, all’indirizzo e-mail ti.ce1500942659p@ail1500942659atiot1500942659iderc1500942659orcim1500942659 indicando nell’oggetto la dicitura “Richiesta iscrizione elenco operatori territoriali in servizi ausiliari”, o tramite raccomandata con ricevuta di ritorno al seguente indirizzo:

“Ente Nazionale per il Microcredito, Via Vittoria Colonna 1, 00193 Roma”.

La busta chiusa dovrà recare sul frontespizio l’indicazione del mittente e la dicitura:

“Richiesta iscrizione elenco operatori territoriali in servizi ausiliari”.

Ciascun soggetto che risponda al presente Avviso si assume la piena responsabilità della veridicità delle proprie dichiarazioni rese ai termini di legge.
L’Ente si riserva di verificare la sussistenza formale dei requisiti di cui sopra in capo ai soggetti candidati ai fini dell’inserimento nell’elenco.

3 PROCEDURE

Un’apposita commissione istituita presso l’Ente selezionerà le domande di adesione verificando il possesso, da parte dei candidati, dei requisiti di professionalità e competenza, sulla base di quanto certificato nella documentazione inviata.
L’Ente si riserva la facoltà di richiedere ulteriore documentazione attestante il possesso dei requisiti dichiarati e di escludere i soggetti che non dovessero, sulla base della documentazione inviata, risultare in possesso dei requisiti stessi,
Resta fermo l’obbligo a carico dell’iscritto di comunicare all’E.N.M. con tempestività qualsiasi variazione relativamente ai requisiti di iscrizione precedentemente dichiarati, pena la cancellazione dall’elenco.

L’iscrizione nell’elenco ha una durata di 2 anni.

Con il presente Avviso non viene messa in atto alcuna procedura concorsuale.

L’Ente si riserva l’insindacabile facoltà di valutare le istanze pervenute al fine della migliore realizzazione dei servizi
richiesti.

Il presente Avviso e le adesioni ricevute non comportano per l’Ente l’assunzione di alcun obbligo contrattuale nei confronti dei soggetti interessati né, per questi ultimi, alcun diritto a qualsivoglia prestazione e/o impegno da parte dell’Ente.
L’Ente si riserva, in ogni caso ed in qualsiasi momento, il diritto di sospendere, revocare o modificare o annullare definitivamente il presente Avviso, consentendo, a richiesta dei richiedenti, la restituzione della documentazione inviata, senza che ciò possa costituire diritto o pretesa a qualsivoglia risarcimento, rimborso o indennizzo dei costi o delle spese eventualmente sostenute dall’interessato o dai suoi aventi causa.

L’Ente declina ogni responsabilità relativamente alla mancata o tardiva consegna delle domande di adesione per causa non imputabile all’Ente medesimo. Non saranno in alcun caso prese in considerazione le domande inviate oltre il termine indicato. Per le domande inviate a mezzo posta, fa fede la data di spedizione.

 

4 ATTIVITA’ DI FORMAZIONE

A seguito di una valutazione compiuta dall’Ente, i profili professionali ritenuti idonei tra quelli iscritti nell’elenco, potranno essere chiamati a partecipare a corsi di formazione ai fini dell’acquisizione e del consolidamento delle conoscenze necessarie e delle modalità operative, per ricoprire l’incarico di tutor di microcredito per conto dell’ENM. La predetta attività formativa è propedeutica e essenziale allo svolgimento dei servizi ausiliari e di monitoraggio per il microcredito ed è organizzata e gestita dall’Ente, anche in collaborazione con formatori specializzati.
Terminato proficuamente il corso di formazione di cui sopra i soggetti selezionati stipulano con l’Ente apposita convenzione nella quale sono stabilite le modalità di attribuzione dell’incarico, il o i territori di competenza, il o i soggetti finanziatori convenzionati con l’ENM con cui collaborare. Nella stessa convenzione verranno stabilite le modalità di partecipazione ai corsi di aggiornamento sul microcredito.

 

5 INFORMAZIONI E PUBBLICITA’

Il presente Avviso è pubblicato sul sito www.microcredito.gov.it
Eventuali informazioni o chiarimenti possono essere richiesti telefonando, nei giorni lavorativi, al numero 06.45541300 dalle ore 10.00 alle ore 17.00, oppure scrivendo all’indirizzo di posta elettronica ti.ce1500942659p@ail1500942659atiot1500942659iderc1500942659orcim1500942659.
Il responsabile del procedimento è il min. Sebastiano Salvatori.

 

SCARICA IL TESTO INTEGRALE DELL’AVVISO